Nuova Cestistica Bustese

Via Ariosto 3 - Busto Arsizio

0331/638987

 

Scopi dell’associazione sportiva sono promuovere e diffondere l'attività della pallacanestro nella città di Busto Arsizio. La società cura in particolar modo l'attività del settore giovanile e può contare oggi su 160 praticanti.

Purtroppo sono andati perduti gli archivi storici che raccontano le imprese della Cestistica Bustese nel primo dopoguerra. Si sa che la società può ancora oggi vantare un numero di affiliazioni alla FIP (Federazione Italiana Pallacanestro) tra le prime in assoluto in Italia.

Dopo anni in cui la Cestistica Bustese è stata tra le migliori società della zona, ecco arrivare l'exploit degli anni '70 e '80: con le sponsorizzazioni Omega Bilance, Rossini Hi-Fi, Clymax, Faciba, la Bustese arriva persino in serie B 1 (cioè la terza serie del basket italiano): purtroppo l'ascesa viene frenata da una clamorosa mancanza di impianti cittadini. Perciò i due anni di serie B 1 vennero giocati a Milano in un Palalido deserto e la sorte fu inevitabilmente la retrocessione in entrambe le volte. Per svariati motivi arrivò un tracollo finanziario che azzerò di fatto il basket cittadino: l'unico sponsor a resistere fu Baldoni, il proprietario della Faciba, che, fino alla sua morte prematura, restò vicino a quello che rimaneva della società, cioè alla parte giovanile (si interruppe invece l'attività di prima squadra). Agli inizi degli anni '90, fino ad oggi, la Irte si abbinò alla Nuova Cestistica Bustese: con il presidente Achille Castelli, ci sono il dirigente Gianni Ratti (che rappresenta la continuità della pallacanestro cittadina) e il direttore sportivo Sergio Bazzani (che fu grande Giocatore prima dell'Omega Bilance e poi di Genova). La prima squadra ricominciò dalla Prima Divisione e venne promossa prima in Promozione, poi in serie D e l'anno scorso in serie C 2. Una rapida risalita che la riporta nelle posizioni nobili della pallacanestro. Nel frattempo il settore giovanile è stabilmente da anni il primo vivaio dei campionati provinciali varesini, cioè il terzo di tutta la provincia dopo la Pallacanestro Varese e la Robur et Fides Varese.

La Nuova Cestistica Bustese partecipa. con la prima squadra, al campionato di serie C 2. Pur essendo una neopromossa, viaggia dignitosamente intorno alla ottava posizione.

Il settore giovanile è rappresentato dal Mini Basket e dalle squadre Propaganda, Ragazzi, Allievi, Cadetti e Juniores. Circa 160 ragazzi indossano oggi la canottiera sponsorizzata Irte. Nei vari campionati giovanili l'Irte viaggia costantemente nelle prime posizioni.

Alcuni dirigenti della società organizzano, in accordo con l'Assb (Associazione delle Società Sportive Bustesi) e con il patrocinio del comune di Busto Arsizio, il Trofeo "Memorial Cristian Marelli" per ricordare un giovane allenatore dei ragazzi scomparso tragicamente in montagna l'anno scorso: la manifestazione è inserita nel cartellone dell'Estate Sportiva Bustese e si tiene solitamente nel mese di giugno.

ç